IL PORTO BORBONICO DI CASTELLAMMARE DI STABIA ADERISCE AD ASSORMEGGI ITALIA



Sabato 27 Novembre 2021


Continua l’attività sul territorio di ASSORMEGGI ITALIA Associazione Imprese per la Nautica da Diporto.



Un attività che ha come scopo principale quello di conoscere piccole imprese della nautica che gestiscono posti barca, effettuano charter e piccola cantieristica navale. E’, altresì, l’occasione per conoscere i vari territori costieri del nostro paese e capirne le pecularietà in campo nautico.


Nella serata di venerdì 26 Novembre una delegazione dell’Associazione formata dal Presidente Angelo Siclari, dal Consigliere Vincenzo Cosenza e dal socio Paolo Staiano ha incontrato, presso la sede della Lega Navale di Castellammare di Stabia Presieduta da Patrizia Chierchia, i rappresentanti del Porto Borbonico di Stabia.




Con Patrizia Chierchia Presidente LNI Castellammare di Stabia





Oltre a gestire i posti barca della zona sud di Castellammare di Stabia l'associazione è particolarmente impegnata nella promozione e nel rilancio del porto, partendo dalle proprie radici, salvaguardando l’economia locale ed incentivare, con idee e confronti, la crescita e lo sviluppo di vecchie e nuove realtà imprenditoriali, presenti nel Porto Borbonico della città.


Per ASSORMEGGI ITALIA è stato un momento davvero importante, non solo per il confronto proficuo, ma anche perché si è potuto constatare con quanto impegno e serietà le imprese di posti barca di Castellammare di Stabia svolgono la loro attività.


L’incontro si è concluso con l’accordo di unire le forze.


Porto Borbonico di Castellammare di Bastia entra nella squadra di ASSORMEGGI ITALIA con le seguenti imprese:


Banchina Alessandro

Cooperativa Parcheggiatori Porto Antico di Stabia

Lega Navale Sezione di Castellammare di Stabia

Pontili Da Paolo

Pontili San Catello

Pontili San Gennaro

Porto Davide

Porto Salvo

Stabia Main Port.

IL PORTO BORBONICO DI CASTELLAMMARE DI STABIA

Un particolare ringraziamento al Presidente del Porto Borbonico Paolo Cesino ed al Segretario Roberto Polito per la splendida accoglienza.




da sx: Catello Buonocore, Paolo Cesino, Angelo Siclari e Roberto Polito










L’occasione dell’incontro non poteva non portare a discutere la recente sentenza del Consiglio di Stato che preoccupa in Italia i gestori di ben 100.000 posti barca tra punti di ormeggio e piccoli approdi.


Sul tema sono ottimamente intervenuti i consulenti campani di ASSORMEGGI ITALIA, Avv. Alfonso Mignone, Arch. Francesco Cimmino, Arch. Ennio Portoghese ed Arch. Dario Matrone.




Con Avv. Alfonso Mignone





da sx: Ennio Portoghese, Angelo Siclari, Francesco Cimmino e Dario Matrone



Assormeggi Italia dice no all'applicazione della direttiva europea bolkestain. Lo ha spiegato in tante occasioni e continuerà a farlo fin quando chi è demandato al governo non comprenderà l'importanza di tutelare le imprese del mare italiane che nel mondo rappresentano delle vere eccellenze e che in Italia sono fonti di reddito e soprattutto di occupazione.



Castellammare di Stabia